Professionalità  

e  

forti  

passioni,  

come  

la  

fotografia,  

il  

viaggio,  

il  

mondo  

antico  

e  

la  

comunicazione  

in  

tutte  

le  

sue  

forme  

espressive,  

caratterizzano  

Fine  

Art  

Produzioni,  

società  

creata  

  

nel  

2004  

da  

Lorenzo  

Daniele  

e  

Mauro  

Italia.  

Mettendo  

a  

frutto  

la  

diversità  

delle  

esperienze  

  

  

acquisite  

  

  

nel  

  

  

tempo,  

  

  

Fine  

  

  

Art  

  

  

Produzioni  

  

  

si  

  

  

articola  

  

  

oggi  

  

  

su  

  

  

tre  

  

  

livelli  

produttivi,  

  

dedicati  

alla  

comunicazione  

  

visiva,  

  

  

alla  

  

  

produzione  

  

  

cinematografica  

e  

all’organizzazione  

  

  

di  

viaggi,  

turismo  

  

  

  

culturale  

  

  

  

ed  

  

  

  

eventi:  

Visual  

Communication,  

Cinema,

Location  

Management.  

Obiettivo  

di  

Fine  

Art  

Produzioni,  

quello  

di  

  

  

proporre  

  

  

un’offerta  

  

  

di  

  

  

servizi  

  

  

eterogenea  

  

  

e  

  

  

di  

  

  

alta  

  

  

qualità,  

in  

  

grado  

  

  

di  

  

  

soddisfare  

  

le  

esigenze  

di  

privati,  

aziende,  

istituzioni  

e  

di  

quanti  

siano  

interessati  

a  

investire  

nella  

comunicazione  

di  

contenuti  

e

immagini.  

La  

Società  

fonde  

al  

suo  

interno  

figure  

professionali  

diverse,  

capaci  

di  

dar  

vita  

a  

progetti  

unici  

e  

di  

  

  

grande  

impatto:  

video  

maker,

video  

  

  

editor,  

registi,  

fotografi,  

archeologi,  

operatori  

turistici.  

Ad  

accomunarli,  

competenza  

e  

serietà,  

ma  

anche  

l’amore  

per  

la  

Sicilia:  

Isola

dalle tinte forti, vitale e autentica, folk e al tempo stesso d’avanguardia.

Fine   Art   Cinema   è   la   sezione   dedicata   alla   realizzazione   di   film   documentari,   reportage   e   audiovisivi   di   interesse   culturale. Obiettivo,   quello   di   servirsi   degli   efficaci   linguaggi   della   cinematografia   per   tradurre   il   dato   scientifico   in   racconto,   istaurando così   un   legame   tra   accademia   e   società   civile,   tra   ricerca   scientifica   e   comunità.   Sperimentazione   e   originalità   sono   le   parole chiave   nella   realizzazione   dei   nostri   prodotti:   non   solo   strumento   di   divulgazione,   ma   anche   opere   artistiche   di   qualità,   frutto   di impegno   e   creatività.   Ogni   aspetto   della   produzione   viene   curato   da   professionisti   che   da   anni   operano   in   sinergia   nel   campo della   cinematografia   siciliana.   I   lavori   finora   realizzati   sono   stati   diffusi   a   livello   nazionale   e   internazionale,   presentati   all’interno di    importanti    manifestazioni    di    settore    quali    la    Rassegna    Internazionale    del    Cinema    Archeologico    di    Rovereto,    il    Festival Internazionale del Cinema Archeologico di Spalato e il Festival Internazionale del Cinema Archeologico di Belgrado.
La casa dei dirigibili - L’Hangar di Augusta tra passato e presente L’Hangar   per   dirigibili   di   Augusta   è   un   monumento   di   archeologia   industriale   unico   nel   panorama   architettonico internazionale.   Primo   edificio   in   Italia   interamente   in   cemento   armato,   la   sua   costruzione   cominciò   per   esigenze militari   nel   1917   e   si   concluse   nel   1920,   quando   la   Prima   Guerra   Mondiale   era   ormai   terminata   e   l’utilizzo dell’aerostato    per    fini    bellici    era    stato    sostituito    dall’idrovolante.    Fu    utilizzato,    dunque,    poco    per    la    sua originaria   destinazione:   solo   due   dirigibili   fecero   ingresso   nella   struttura   che   tuttavia,   con   le   pertinenze   militari del   comprensorio   e   l’idroscalo   inaugurato   nel   1926,   venne   adoperata   durante   la   Seconda   Guerra   Mondiale   ed anche in seguito, con funzioni strategiche militari. Ma   il   suo   valore   resta   quello   della   memoria.   Dall’altura   su   cui   si   erge,   l’Hangar   domina   la   rada   di   Augusta   come un   antico   tempio,   sfidando   in   grandezza   il   Castello   Svevo   che   si   affaccia   sulla   sponda   opposta   del   golfo megarese.   Il   colossale   edificio   e   tutta   l’area   circostante,   immersi   in   un   contesto   paesaggistico   di   eccezionale bellezza,   tradiscono   ancora   oggi   un   senso   di   Storia   che   si   percepisce   contemplando   il   magico   silenzio   di   questi luoghi.   Un   monumento   straordinario   lasciato   in   stato   di   totale   abbandono   per   decenni,   fino   ai   giorni   nostri. L’Hangar   di   Augusta,   costruito   un   secolo   fa   per   la   guerra,   oggi   cerca   il   suo   riscatto   come   luogo   di   pace   e   di cultura, un riscatto tanto nobile quanto urgente. 
Cinema
Tά ϒυναικεία - Cose di donne Una   fotografa   palermitana,   una   vitivinicoltrice   del   ragusano,   una   anziana   donna   dell’entroterra   ennese,   una scrittrice   di   romanzi   dell’agrigentino,   una   giovane   archeologa   gelese,   una   famosa   attrice   catanese.   Cosa   lega queste   figure   tra   loro?   Il   fatto   di   essere   donne.   E   quello   di   essere   siciliane.   I   loro   racconti   sono   frammenti   di un’unica   storia,   che   porta   con   sé   un’eredità   comune,   quella   della   Sicilia,   terra   ‘femmina’   per   eccellenza.   Lo testimonia   la   grande   varietà   di   miti,   leggende   e   culti   legati   alle   donne,   che   nel   tempo   si   sono   avvicendati   e   in parte    sovrapposti,    divenendo    elemento    di    coesione    per    tutte    quelle    popolazioni    che    hanno    occupato    e continuano ad occupare quest’isola. A   photographer   from   Palermo,   a   winemaker   from   Ragusa,   an   elderly   woman   from   Enna,   a   novelist   from Agrigento,   a   young   archaeologist   from   Gela,   a   famous   actress   from   Catania.   What   links   these   persons?   The   fact of   being   women   and   Sicilian.   Their   stories   are   fragments   of   a   single   story,   which   keeps   the   heritage   of   Sicily,   an absolutely   ‘female’   land.   This   is   testified   by   a   great   variety   of   myths,   legends   and   cults   related   to   women, which   have   alternated   and   partly   overlapped   through   time,   becoming   a   cohesive   force   for   all   the   peoples   who occupied and still occupy this island. In   collaborazione   con:   Direzione   Generale   per   il   Cinema,   Agenzia   per   la   Coesione   Territoriale,   Regione   Siciliana   Ufficio   Speciale per il Cinema, Sicilia Filmcommision, Sensi Contemporanei. Durata:   52   minuti   -   Anno   di   produzione:   2015   -   SIAE:   dp01695633480   -   Produttore   esecutivo:   Amelia   Martelli   -   Soggetto: Alessandra   Cilio,   Lorenzo   Daniele   -   testi:   Alessandra   Cilio   -   Regia:   Lorenzo   Daniele   -   Assistente   alla   regia:   Domenico   Raina   - Ricerche   scientifiche:   Barbara   Calabrò,   Barbara   Cavallaro,   Eleonora   Impelluso   -   Coordinamento   scientifico:   Massimo   Frasca   - Fotografia:   Vittorio   Daniele,   Mauro   Italia   -   Riprese   e   montaggio:   Mauro   Italia   -   Fotografo   di   scena:   Roberto   Greco   -   Location manager:   Tiziana   Armellini   -   Musiche:   Saro   Tribastone,   Marilena   Fede   -   Voce:   Davide   Sbrogiò   -   Incisioni   audio:   Studio   Jingle   - Direttore del doppiaggio: Gigi Strano - Montaggio suono: Loudness srl Partecipazioni   e   riconoscimenti:   Menzione   speciale   "archeoblogger"   alla   XXVI   Rassegna   Internazionale   Del   Cinema   Archeologico   di Rovereto   -   V   Rassegna   del   Documentario   e   della   Comunicazione   Archeologica   di   Licodia   Eubea   -   Migliore   sceneggiatura   Agon Film Festival di Atene
2017 Agon Film Festival Atene Migliore  sceneggiatura Migliore  sceneggiatura 2016 XXVI Rassegna del Cinema Archeologico Rovereto Premio Archeoblogger Premio Archeoblogger
Storie dalla sabbia. La Libia di Antonino Di Vita “Anni   Sessanta:   la   Libia   cambiava   pelle   in   quegli   anni.   Modernità   e   tradizione   si   misuravano,   si   scontravano.   Un mondo   si   trasformava   e   io   avevo   il   privilegio   di   esserne   testimone.   Ogni   giorno   mi   regalava   un   tassello   nuovo   su cui   riflettere.   Imparai   a   guardare   la   realtà   in   cui   mi   muovevo   senza   giudicare,   senza   pormi   sul   terreno   di   una diversità   dichiarata.   Appresi   molto   dalle   persone   più   disparate.”   La   Libia   di   ieri,   quella   di   oggi,   filtrata   attraverso   i ricordi di uno dei più grandi protagonisti dell’archeologia mediterranea, il professore Antonino Di Vita. Produzione: Università degli Studi di Macerata in collaborazione con Fine Art Produzioni Srl Genere: documentario Lingua: italiano, sottotitoli in inglese - Durata: 31 minuti . SIAE: DP 0157720938 - Anno di produzione: 2014 Regia: Lorenzo Daniele - Soggetto: Maria Antonietta Rizzo, Alessandra Cilio, Lorenzo Daniele - Fotografia e montaggio: Mauro Italia - Aiuto regia: Domenico Raina - Musiche: Saro Tribastone - Voci: Gigi Strano, Daniele Sapio - Studio Jingle Catania - Con la partecipazione di: Franco Armellini e Fabio Condorelli Partecipazioni: XXV Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto. V Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica di Licodia Eubea
L’eremo di Santa Febronia. I luoghi, il culto, la memoria. “Visitai   poi   l’Eremo   di   Santa   Febronia.   Essa   subì   un   martirio   più   crudele   di   qualsiasi   altra   santa.   Ebbe   gli   occhi cavati,   i   denti   strappati,   le   mammelle   tagliate;   fu   squarciata   sotto   una   ruota   munita   di   lame   taglienti;   lapidata, bollita,   arrostita   e   infine   bruciata   come   tanti   altri   santi   e   sante.   Non   ebbi   nulla   da   opporre   agli   eremiti   che   mi raccontavano   queste   sofferenze   piangendo”.   (J.   Houel).   Il   culto   di   una   santa   dalle   origini   orientali,   la   devozione della   gente   che   ancora   oggi   ne   celebra   la   memoria,   fanno   da   cornice   all’area   archeologica   delle   Coste   di   Santa Febronia.   L’eremo   rupestre,   la   sua   collocazione   topografica,   tra   la   Piana   di   Catania   e   l’ultima   propaggine   dei Monti   Iblei,   la   ricca   stratificazione   cronologica,   rendono   questo   luogo   uno   dei   più   suggestivi   e   misteriosi   della Sicilia. Produzione: Fine Art Produzioni Genere: documentario - SIAE: C10001281639 - Anno di produzione: 2010 - Regia: Lorenzo Daniele Riprese e Fotografia: Mauro Italia - Musiche: Claudio Bennardo Consulenza scientifica:  Archeorama - Amedit - Alessandra Cilio Partecipazioni: XXI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto. XIII Festival Internazionale del Cinema Archeologico di Belgrado.
Leontinoi. Memorie da una città dimenticata “La   città   di   Leontinoi   con   tutti   i   suoi   declivi   è   rivolta   a   settentrione.   Vi   è   nel   mezzo   di   essa   una   valle   piana   nella quale   si   trovano   le   sedi   dei   magistrati   e   dei   giudici   e   in   genere   l’agorà.   Da   un   lato   e   dall’altro   della   valle   vi   sono delle   alture   scoscese.   Sotto   uno   degli   scoscendimenti,   quello   verso   occidente,   scorre   un   fiume   chiamato   Lisso.” (Polibio   VII,   6)   Sulla   scorta   delle   parole   degli   storici   antichi   rivivono,   grazie   all’opera   di   uomini   che   ne   andarono alla   scoperta,   i   monumenti   e   la   storia   di   genti,   culture   ed   epoche,   che   si   dipanano   lungo   il   filo   della   memoria. Emergono   così   le   immagini   di   una   città   dimenticata,   ma   il   cui   soffio   spira   ancora   tra   i   colli,   le   valli   e   il   letto   di un fiume che non c’è più. Produzione: Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università degli studi di Catania Genere: documentario Durata: 38 minuti - SIAE: C10000528066 - Anno di produzione: 2008 Regia: Lorenzo Daniele - Riprese e Fotografia: Mauro Italia - Musiche: Carmelo Siciliano e Nakaira Consulenza scientifica: Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università degli studi di Catania Partecipazioni: XIX Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto XIII Festival Internazionale del cinema archeologico di Belgrado.
Un   giorno   la   storia   passò   dal   Parco   dell'Etna Il   film,   prodotto   dalla   Fine   Art   Produzioni   e   diretto   dal   regista   Lorenzo   Daniele,      fa   parte   di   una   iniziativa dell’Assessorato   Regionale   dei   Beni   Culturali   e   dell’Identità   Siciliana   –   Dipartimento   dei   Beni   Culturali,   che comprende una docu-fiction di natura storica, un libro dal titolo “Il Parco in Pillole” ed un convegno. Scritta   da   Salvo   Fleres   e   sceneggiato   dallo   stesso   in   collaborazione   con   il   regista   e   l’archeologa   Alessandra Cilio,   la   docu-fiction   racconta   la   storia   del   Monastero   di   San   Nicolò   la   Rena   di   Nicolosi,   oggi   sede   dell’Ente Parco   dell’Etna   ma,   a   partire   dal   XII   secolo,   luogo   eletto   dai   Benedettini   come   residenza   alle   pendici   del vulcano.      Il   protagonista,   un   abate   “trans-epocale”   accoglie   presso   il   proprio   monastero   la   regina   Eleonora d’Angiò,   lo   scrittore   Goethe   e   lo   scienziato   Wolfgang   Sartorius.   Questi   personaggi   narrano   i   motivi   della   loro presenza   alle   pendici   del   vulcano,   declamandone   la   bellezza,   l’imponenza,   l’importanza   dei   fenomeni   che scatena e che fanno tanto discutere. Produzione: Regione Siciliana Assessorato dei beni culturali e dell’identità siciliana Dipartimento dei beni culturali e dell’identità siciliana Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Catania Unità Operativa 4 -Valorizzazione patrimonio culturale Ente Parco dell’Etna Genere: docu-fiction
Occhiolà. Un presepe dei Monti Erei "Gennaio   1693.   Uno   dei   più   violenti   sismi   della   storia   si   abbatte   sulla   Sicilia   sud-orientale.   La   terra   si   squarcia   e inghiotte    tutto,    nel    Val    di    Noto:    persone,    case,    interi    paesi.    Tra    questi    anche    Occhiolà,    borgo    contadino dell’entroterra   catanese,   alle   pendici   dei   Monti   Erei.   Tre   secoli   dopo   la   ricerca   archeologica   mette   in   luce   i   resti   di quel   luogo,   scoprendo   tra   le   macerie   e   i   detriti   le   tracce   di   una   vita   interrotta.   Tra   i   reperti,   un   piccolo   presepe modellato   a   mano,   sigillo   dell’ultimo   palpito   di   vita   del   villaggio.   Chi   ha   plasmato   quelle   statuette,   chi   le   ha possedute?   Un   viaggio   a   ritroso   nel   tempo,   ambientato   in   una   vivace   Occhiolà,   tra   case,   vie   tortuose   e   chiese sovrastate   da   un   castello   medievale.   Una   storia   le   cui   origini   si   perdono   in   un   passato   lontano,   in   cui   Greci   e Indigeni   assumono   la   fisionomia   del   mito   agli   occhi   di   un   carusu   e   del   vecchio   ceramista   suo   maestro,   che   gli racconta   di   statue   fatte   con   il   fango,   bellissime   e   sorridenti,   di   morti   ‘mmucciati   dentro   alle   giarre,   di   gloriosi antenati." Produzione: Fine Art Produzioni in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Archeologia e Università di Catania Genere: documentario - Lingua: italiano, sottotitoli in inglese - Durata: 35 minuti - SIAE: C10001360120 Anno di produzione: 2011 Regia: Lorenzo Daniele - Riprese e Fotografia: Mauro Italia - Musiche: Giuseppe Severini - Carmelo Siciliano Consulenza scientifica: Massimo Frasca - Andrea Patanè - Marco Camera - Alessandra Cilio Partecipazioni: XXII Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto. XIII Festival Internazionale del cinema archeologico di Belgrado. Festival Internazionale della Comunicazione Archeolgica di Selinunte 2014. Vincitore del premio "SELINON 2014" Festival Internazionale del Cinema Archeologico di Selinunte  
2015 Rassegna del Cinema Archeologico Selinunte Premio Archeoblogger Premio Archeoblogger
Monte San Mauro. Da Maktorion a Euboia: un’anonima città dei Greci di Sicilia “Pochi   chilometri   a   sud   di   Caltagirone   si   appoggia   e   si   apre   la   piccola   conca   di   San   Mauro,   aperta   al   sole   di levante   e   di   meriggio,   e   cinta   alle   spalle   da   alture   disposte   a   teatro”.   A   cento   anni   dalle   prime   esplorazioni   di Paolo   Orsi,   le   ricerche   proseguono   ancora   sulle   orme   del   pioniere   dell’archeologia   siciliana,   in   un   continuo dialogo   fra   le   sue   preziose   intuizioni   e   le   moderne   tecniche   d’indagine,   nel   tentativo   di   svelare   i   segreti dell’anonima   città   che   i   Greci   di   Sicilia   fondarono   “fra   le   montagne   e   la   costa,   fra   la   barbarie   sicula   e   la   industre civiltà dei Greci, fra gli interessi sovente cozzanti, ma talora collimanti, degli uni e degli altri”. Produzione: Scuola di Specializzazione in Archeologia dell' Università di Catania Genere: documentario - Lingua: italiano - Durata: 30 minuti - Anno di produzione: 2006 SIAE: G80000899141 Regia: Lorenzo Daniele - Riprese e Fotografia: Mauro Italia - Musiche: Carmelo Siciliano Consulenza scientifica: Scuola di Specializzazione in Archeologia dell' Università di Catania Partecipazioni: XVII Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto. Rassegna del cinema archeologico di Modica.
Visual Communication
L’uomo   ha   sempre   considerato   le   immagini   il   linguaggio   più   efficace   per   esprimere   se   stesso,   fin   dalle   sue   origini.   Oggi   la comunicazione    visiva    è    divenuta    uno    strumento    creativo    di    grande    effetto,    indispensabile    per    conoscere    e    farsi    conoscere. Fotografia   e   video   sono   entrati   pienamente   nel   carattere   della   new   economy:   permettono   di   sviluppare   idee,   progetti,   sogni   e   di trasmetterli    a    utenze    ampie    ed    eterogenee.    Fine    Art    Produzioni    è    azienda    leader    in    questo    campo.    La    collaborazione    con professionisti   del   settore,   come   redattori   pubblicitari,   grafici,   content   editor,   e   la   rete   di   importanti   servizi   di   stampa   digitale   di cui   l’azienda   si   serve,   garantiscono   alti   livelli   qualitativi   a   prezzi   decisamente   competitivi.   Dall’ideazione   grafica   di   una   brochure, alla   progettazione   di   spazi   espositivi   museali,   alla   realizzazione   e   fornitura   di   allestimenti   pubblicitari,   Fine   Art   Produzioni   si rivolge    alle    imprese    che    desiderano    incrementare    la    propria    visibilità,    alle    istituzioni    private    e    pubbliche    intenzionate    a promuovere   le   loro   iniziative   attraverso   l’uso   professionale   dei   digital   media.   Fine   Art   Produzioni   è   presente   in   tutto   il   territorio nazionale   con   servizi   fotografici   e   video   per   eventi   aziendali,   team   building,   viaggi   incentive,   congressi,   con   la   produzione   di   spot pubblicitari, video istituzionali e videoclip dall’impatto visivo forte ed efficace.
EVENTI E ATTIVITÀ
Un    evento    business,    un    meeting,    un’attività    di    team building:   momenti   da   ricordare,   per   la   memoria   di   chi   li vive o per il case history dell’azienda che li organizza. Fine    Art    Produzioni    è    presente    in    tutto    il    territorio nazionale    come    photo&video    service    per    eventi    di    ogni genere.    Esperienze    uniche    e    irripetibili,    che    un    editing altamente professionale può fissare nel tempo. Fotografia    per    documentare    eventi,    close-up,    reportage; video     istituzionali,     videoclip     aziendali,     ripresa     video multicamera con regia mobile.
SERVIZI PER I BENI CULTURALI
Oltre   alla   produzione   di   audiovisivi   multimediali   e   video   istituzionali   per   musei   e   mostre,   Fine   Art   Produzioni fornisce   servizi   specifici   per   i   Beni   Culturali:   dalla   progettazione   all’allestimento   di   spazi   museali   ed   espositivi, fornitura   e   installazione   di   stampe   con   tecnica   UV   grande   formato   su   supporti   di   ogni   genere.   Un’equipe   di grafici   e   architetti   specializzati   è   in   grado   di   offrire   un   servizio   completo   e   professionale   per   la   valorizzazione dei Beni Culturali.
PUBBLICITÀ
Per   crescere,   un’azienda   deve   avere   una   buona   visibilità.   Esaltiamo   il   concetto   di   immagine e    comunicazione    attraverso    lo    studio    e    l’esecuzione    di    campagne    pubblicitarie    non convenzionali    e    di    grande    impatto,    multilingue    e    di    respiro    internazionale.    Brochure aziendali     e     industriali,     business     papers,     flyer     e     locandine,     arredo     mobile     per comunicazione   visiva   di   interno,   poster   pubblicitari,   comunicazione   esterna   e   urbana, realizzazione    e    gestione    di    siti    web    e    spazi    su    social    network,    spot    pubblicitari, redazionali.
SERVIZI PER LA TV
Le   esperienze   maturate   nell’ambito   televisivo   locale   e   nazionale   ci   hanno   spinto   ad investire   nel   settore   della   produzione   tv   via   etere   e   web.   Uno   studio   televisivo   dotato delle   più   avanzate   apparecchiature,   una   crew   artistica   e   tecnica   costituita   da   autori, registi   e   operatori   di   ripresa:   sono   solo   alcuni   degli   importanti   elementi   che   Fine   Art Produzioni    mette    a    disposizione    per    la    realizzazione    di    format,    talk    show, programmi   di   informazione   e   approfondimento   politico,   dirette   televisive,   riprese video multicamera con regia mobile per eventi di ogni genere
RITRATTO E STUDIO FOTOGRAFICO
Una    sala    di    posa    attrezzata    ed    efficiente,    fotografi    e    operatori    Photoshop qualificati,   contatti   con   modeling   agencies   di   alto   profilo   professionale:   sono questi    gli    elementi    fondamentali    per    una    campagna    pubblicitaria    fotografica efficace,   in   grado   di   soddisfare   anche   i   clienti   più   esigenti.   Fine   Art   Produzioni realizza,   per   privati   ed   imprese,   book   fotografici   e   composit,   fotografia   di   moda, portrait,    still    life,    fotografia    per    cataloghi    commerciali.    Offre    un    servizio    di noleggio studio, con assistenza, completo delle più moderne attrezzature.
FORMAZIONE E CORSI
I    nostri    esperti    conducono    corsi    all’interno    di    progetti    scolastici    finanziati    con    fondi    dell’Unione    Europea, laboratori   di   cinema   archeologico   patrocinati   dalla   Scuola   di   Specializzazione   in   Beni   Archeologici   dell'Università di   Catania,   corsi   di   fotografia   e   workshop   rivolti   ai   privati,   stage   nei   settori   della   produzione   e   post-produzione cinematografica.   I   nostri   docenti,   di   fama   nazionale,   formano   professionisti   con   competenze   specifiche   nel   settore dell'audiovisivo. Fine Art Produzioni è un contenitore di idee, sogni e creatività. E molto altro ancora.
Location Management
La   Sicilia   è   una   terra   fatta   di   sfumature,   impressioni,   contraddizioni;   una   terra   bella   e   suadente,   al   tempo   stesso   difficile,   quasi ostile   per   chi   decida   di   percorrerla,   senza   aver   prima   deciso   di   comprenderla   da   dentro,   andando   oltre   la   forza   dell'Etna   o   la trasparenza   del   suo   mare.   La   Sicilia,   crocevia   di   popoli   e   civiltà,   gode   di   un   patrimonio   storico-artistico   spettacolare;   un   clima mite   tutto   l’anno,   acque   cristalline   ed   una   natura   incontaminata;   una   tradizione   gastronomica   unica   e   irripetibile,   intrisa   degli inebrianti   nettari   di   Bacco.   Scoprite   le   nostre   mete,   gli   itinerari   e   le   location   più   suggestive   dell’Isola,   scegliendo   le   rotte   più famose   o   perdendovi   tra   scenari   inediti,   sapori   e   saperi   d'altri   tempi.   Una   vacanza,   una   riunione   di   lavoro,   un   viaggio   incentive sono   modi   diversi   per   incontrare   e   incontrarsi,   per   vivere   esperienze   multisensoriali   nella   dimensione   magica   della   Trinakria, l’isola dei tre promontori. Dal centro del Mediterraneo, al centro del vostro cuore.
Dalle   imponenti   rovine   della   greca   Syracusai   alle   seducenti   volute   che   impreziosiscono   il   centro   storico di   Ortigia:   un   itinerario   breve   per   scoprire   Siracusa,   melting   pot   di   popoli   e   culture,   in   cui   si   fondono civiltà    classica,    mondo    arabo,    arte    aragonese    e    architettura    barocca.    Un    intreccio    di    suggestioni archeologiche, artistiche e naturalistiche, capace di rendere indimenticabile questo viaggio.
Percorso Culturale Siracusa
Percorso Business Siracusa
Dalle   imponenti   rovine   della   greca   Syracusai   alle   seducenti   volute   che   impreziosiscono   il   centro   storico di   Ortigia:   un   itinerario   breve   per   scoprire   Siracusa,   melting   pot   di   popoli   e   culture,   in   cui   si   fondono civiltà    classica,    mondo    arabo,    arte    aragonese    e    architettura    barocca.    Un    intreccio    di    suggestioni archeologiche, artistiche e naturalistiche, capace di rendere indimenticabile questo viaggio.
Percorso Eco sensoriale Siracusa
L’   itinerario   è   rivolto   alle   aziende   che   vogliono   incentivare   clienti   o   dipendenti   attraverso   un   percorso che   unisca   attività   di   formazione   ed   incontri   ad   esperienze   di   team   building   e   orienteering,   da   vivere   a Siracusa,    città    patrimonio    dell’Unesco.    Una    scenografia    naturale    senza    confronti,    fatta    di    mare,    di bianca roccia intagliata ad arte, di riserve naturalistiche e luoghi esclusivi, da mille e una notte.
Percorso Business Catania
Catania   e   la   sua   cornice   suggestiva,   la   forza   meravigliosa   dell’Etna,   il   mare   cristallino,   un   patrimonio storico-archeologico   ,tradizioni   enogastronomiche   e   musicali   ricchissime.   Proponiamo   questo,   e   molto altro    ancora,    alle    aziende    interessate    ad    organizzare    meeting,    congressi    e    convegni,    ma    anche    ai gruppi di turisti interessati a vivere un’esperienza all’ombra del vulcano, tra mare e montagna.
Contatti
Fine Art Produzioni S.r.l. Sede legale: Corso Sicilia, 134 - 96011 Augusta (SR) Tel/Fax: (+39) 0931.994877 Mobile: 340.4740609 - 347.0196851 Partita Iva 0177 595 0890 Numero REA: SR-14719 Imprese cinematografiche MIBAC: 4065 Posta certificata: fineartproduzionisrl@pec.it Visual communication e cinema: info@fineartproduzioni.it Location management: incoming@fineartproduzioni.it
About us
Lorenzo Daniele Regia e fotografia lorenzodaniele@fineartproduzioni.it
Mauro Italia Video, editing e web mauroitalia@fineartproduzioni.it
Ha   frequentato   la   facoltà   di   Lettere   Classiche   presso   l’Università   degli   Studi   di   Catania,   alimentando   la   sua   passione   per   la   storia   antica   e l’archeologia.   Appassionato   di   fotografia   dall’età   di   15   anni,   ha   realizzato   reportage   di   viaggio   ambientati   a   Cipro,   in   Libia,   nell’ex   Jugoslavia, in Irlanda e nell’Europa centrale. Tra il 2004 e il 2006 partecipa a diversi  stages all’interno di produzioni televisive RAI e MEDIASET, specializzandosi nel settore della regia. Dal   2011   è   docente   del   Laboratorio   di   Cinema   Archeologico   presso   la   Scuola   di   Specializzazione   in   Beni   Archeologici   dell’Università   di Catania. Tiene inoltre corsi di formazione, seminari e workshop di fotografia e cinema rivolti ai privati.
La   prima   passione   è   quella   per   la   fotografia   e   la   sperimentazione   in   camera   oscura.   Nel   corso   degli   anni   il   suo   interesse   si   sposta   sulla percezione   della   realtà   e   il   reportage   in   bianco   e   nero   diventa   la   forma   di   espressione   che   sceglie   per   esprimerlo.   Le   sue   fotografie ritraggono la vita di strada, quella sfarzosa delle capitali d’arte, la gente comune, la vita quotidiana. L’esperienza   fotografica   lo   porta   ad   accostarsi   all’immagine   in   movimento,   specializzandosi   nella   ripresa   video   digitale   e   nell’editing   video. L’attività   lavorativa   di   video-maker   lo   vede   impegnato,   oggi,   nella   realizzazione   di   documentari   archeologici,   video   commerciali   e   produzioni televisive.
Archeologo   classico,   collabora   con   le   principali   Soprintendenze,   i   Musei   e   i   Parchi   archeologici   della   Sicilia   orientale   nell’ambito   di   attività legate alla tutela e alla fruizione del patrimonio archeologico. Dal   2011   è   docente   del   Laboratorio   di   Cinema   Archeologico   presso   la   Scuola   di   Specializzazione   in   Beni   Archeologici   dell’Università   di Catania,   con   cui   collabora   da   anni   nell’ambito   di   progetti   di   carattere   internazionale   e   interdisciplinare.   Ha   in   attivo   pubblicazioni   scientifiche relative   allo   studio   della   cultura   materiale   degli   Iblei   in   epoca   greca,   sull’uso   dell’informatica   applicata   alla   ricerca   archeologica,   sul   rapporto tra archeologia e architettura oggi e sulla comunicazione dell’archeologia attraverso i media.
Alessandra Cilio Communication management alessandracilio@fineartproduzioni.it
Fine Art Produzioni S.r.l.        Capitale Sociale € 10.000 i.v.        Partita Iva 0177 595 0890        Numero REA: SR-14719        Imprese cinematografiche MIBAC: 4065      Phone:  +39 0931 994877          Email:  info@fineartproduzioni.it          Pec:  fineartproduzionisrl@pec.it          Address:  Corso Sicilia, 134 - 96011 Augusta (Sr)
Produzioni cinematografiche È    la    division    di    Fine    Art    Produzioni    dedicata    alla    realizzazione    di    film,    documentari    e        audiovisivi    di    carattere    culturale.    L’obiettivo    è    quello    di    stabilire    una    connessione    tra        accademia   e   società   civile,   tra   ricerca   archeologica   e   comunità,   adoperando         gli         efficaci        strumenti   di   divulgazione   che   offre   il   cinema,   capace   di   tradurre   il   mandato   scientifico   in racconto.
Produzioni fotografiche & video Dall’ideazione   grafica   di   una   brochure,   alla   progettazione   di   spazi   espositivi   museali,   alla realizzazione   e   fornitura   di   allestimenti   pubblicitari,   Fine   Art   Produzioni   si   rivolge   alle   imprese che    desiderano    incrementare    la    propria    visibilità,    alle    istituzioni    private    e    pubbliche intenzionate a promuovere le loro iniziative attraverso l’uso professionale dei digital media.
Events & activities Scoprite   le   nostre   mete,   gli   itinerari   e   le   location   più   suggestive   dell’Isola,   scegliendo   rotte famose    o    perdendovi    tra    scenari    inediti,    sapori    e    saperi    d'altri    tempi.    Una    vacanza,    una riunione   di   lavoro,   un   viaggio   incentivante   sono   modi   diversi   per   incontrare   e   incontrarsi,   per vivere    esperienze    multisensoriali    nella    dimensione    magica    della    Trinakria,    l’isola    dei    tre promontori.
Professionalità         e         forti         passioni,         come         la         fotografia,         il         viaggio,         il        mondo         antico         e         la         comunicazione         in         tutte         le         sue   forme        espressive,         caratterizzano         Fine         Art         Produzioni,         società         creata         nel        2004         da         Lorenzo         Daniele         e         Mauro         Italia.   Mettendo         a         frutto         la        diversità         delle         esperienze         acquisite         nel         tempo,         Fine         Art        Produzioni         si         articola         oggi         su         tre         livelli   produttivi,         dedicati         alla        comunicazione            visiva,            alla            produzione            cinematografica            e        all’organizzazione         di         viaggi,   turismo            culturale            ed            eventi:            Visual           Communication,            Cinema,            Location            Management.            Obiettivo            di         Fine            Art   Produzioni,         quello         di         proporre         un’offerta         di         servizi        eterogenea         e         di         alta         qualità,         in         grado         di         soddisfare         le        esigenze   di   privati,   aziende,   istituzioni   e   di   quanti   siano   interessati   a investire   nella   comunicazione   di   contenuti   e   immagini.   La         Società         fonde        al         suo         interno         figure         professionali         diverse,         capaci         di         dar         vita         a        progetti         unici         e         di         grande         impatto:   video         maker,         video         editor,        registi,         fotografi,         archeologi,         operatori         turistici.         Ad         accomunarli,        competenza         e         serietà,   ma   anche   l’amore   per   la   Sicilia:   Isola   dalle   tinte forti, vitale e autentica, folk e al tempo stesso d’avanguardia.
Produzioni fotografiche & video Dall’ideazione    grafica    di    una    brochure,    alla    progettazione    di spazi     espositivi     museali,     alla     realizzazione     e     fornitura     di allestimenti    pubblicitari,    Fine    Art    Produzioni    si    rivolge    alle imprese   che   desiderano   incrementare   la   propria   visibilità,   alle istituzioni   private   e   pubbliche   intenzionate   a   promuovere   le   loro iniziative attraverso l’uso professionale dei digital media.
Events & activities Scoprite   le   nostre   mete,   gli   itinerari   e   le   location   più   suggestive dell’Isola,    scegliendo    rotte    famose    o    perdendovi    tra    scenari inediti,   sapori   e   saperi   d'altri   tempi.   Una   vacanza,   una   riunione   di lavoro,   un   viaggio   incentivante   sono   modi   diversi   per   incontrare e     incontrarsi,     per     vivere     esperienze     multisensoriali     nella dimensione magica della Trinakria, l’isola dei tre promontori.
Produzioni cinematografiche È   la   division   di   Fine   Art   Produzioni   dedicata   alla   realizzazione   di film,   documentari   e   audiovisivi   di   carattere   culturale.   L’obiettivo è   quello   di   stabilire   una   connessione   tra            accademia   e   società civile,    tra    ricerca    archeologica    e    comunità,    adoperando    gli        efficaci   strumenti   di   divulgazione   che   offre   il   cinema,   capace   di tradurre il mandato scientifico in racconto.
Cinema
Fine   Art   Cinema   è   la   sezione   dedicata   alla   realizzazione   di   film documentari,    reportage    e    audiovisivi    di    interesse    culturale. Obiettivo,     quello     di     servirsi     degli     efficaci     linguaggi     della cinematografia    per    tradurre    il    dato    scientifico    in    racconto, istaurando   così   un   legame   tra   accademia   e   società   civile,   tra ricerca    scientifica    e    comunità.    Sperimentazione    e    originalità sono    le    parole    chiave    nella    realizzazione    dei    nostri    prodotti: non   solo   strumento   di   divulgazione,   ma   anche   opere   artistiche di    qualità,    frutto    di    impegno    e    creatività.    Ogni    aspetto    della produzione   viene   curato   da   professionisti   che   da   anni   operano in    sinergia    nel    campo    della    cinematografia    siciliana.    I    lavori finora     realizzati     sono     stati     diffusi     a     livello     nazionale     e internazionale,         presentati         all’interno         di         importanti manifestazioni   di   settore   quali   la   Rassegna   Internazionale   del Cinema   Archeologico   di   Rovereto,   il   Festival   Internazionale   del Cinema   Archeologico   di   Spalato   e   il   Festival   Internazionale   del Cinema Archeologico di Belgrado.
La casa dei dirigibili - L’Hangar di Augusta tra passato e presente L’Hangar   per   dirigibili   di   Augusta   è   un   monumento   di   archeologia industriale   unico   nel   panorama   architettonico   internazionale.   Primo edificio   in   Italia   interamente   in   cemento   armato,   la   sua   costruzione cominciò    per    esigenze    militari    nel    1917    e    si    concluse    nel    1920, quando    la    Prima    Guerra    Mondiale    era    ormai    terminata    e    l’utilizzo dell’aerostato   per   fini   bellici   era   stato   sostituito   dall’idrovolante.   Fu utilizzato,   dunque,   poco   per   la   sua   originaria   destinazione:   solo   due dirigibili   fecero   ingresso   nella   struttura   che   tuttavia,   con   le   pertinenze militari   del   comprensorio   e   l’idroscalo   inaugurato   nel   1926,   venne adoperata   durante   la   Seconda   Guerra   Mondiale   ed   anche   in   seguito, con funzioni strategiche militari. Ma   il   suo   valore   resta   quello   della   memoria.   Dall’altura   su   cui   si   erge, l’Hangar   domina   la   rada   di   Augusta   come   un   antico   tempio,   sfidando in   grandezza   il   Castello   Svevo   che   si   affaccia   sulla   sponda   opposta   del golfo   megarese.   Il   colossale   edificio   e   tutta   l’area   circostante,   immersi in    un    contesto    paesaggistico    di    eccezionale    bellezza,    tradiscono ancora   oggi   un   senso   di   Storia   che   si   percepisce   contemplando   il magico   silenzio   di   questi   luoghi.   Un   monumento   straordinario   lasciato in    stato    di    totale    abbandono    per    decenni,    fino    ai    giorni    nostri. L’Hangar   di   Augusta,   costruito   un   secolo   fa   per   la   guerra,   oggi   cerca   il suo   riscatto   come   luogo   di   pace   e   di   cultura,   un   riscatto   tanto   nobile quanto urgente. 
2017 Agon Film Festival Atene Migliore  sceneggiatura Migliore  sceneggiatura 2016 XXVI Rassegna del Cinema Archeologico Rovereto Premio Archeoblogger Premio Archeoblogger
Tά ϒυναικεία - Cose di donne Una    fotografa    palermitana,    una    vitivinicoltrice    del    ragusano,    una anziana    donna    dell’entroterra    ennese,    una    scrittrice    di    romanzi dell’agrigentino,   una   giovane   archeologa   gelese,   una   famosa   attrice catanese.   Cosa   lega   queste   figure   tra   loro?   Il   fatto   di   essere   donne.   E quello   di   essere   siciliane.   I   loro   racconti   sono   frammenti   di   un’unica storia,   che   porta   con   sé   un’eredità   comune,   quella   della   Sicilia,   terra ‘femmina’    per    eccellenza.    Lo    testimonia    la    grande    varietà    di    miti, leggende   e   culti   legati   alle   donne,   che   nel   tempo   si   sono   avvicendati   e in   parte   sovrapposti,   divenendo   elemento   di   coesione   per   tutte   quelle popolazioni     che     hanno     occupato     e     continuano     ad     occupare quest’isola. A   photographer   from   Palermo,   a   winemaker   from   Ragusa,   an   elderly woman   from   Enna,   a   novelist   from   Agrigento,   a   young   archaeologist from   Gela,   a   famous   actress   from   Catania.   What   links   these   persons? The   fact   of   being   women   and   Sicilian.   Their   stories   are   fragments   of   a single   story,   which   keeps   the   heritage   of   Sicily,   an   absolutely   ‘female’ land.   This   is   testified   by   a   great   variety   of   myths,   legends   and   cults related    to    women,    which    have    alternated    and    partly    overlapped through    time,    becoming    a    cohesive    force    for    all    the    peoples    who occupied and still occupy this island. In    collaborazione    con:    Direzione    Generale    per    il    Cinema,    Agenzia    per    la Coesione   Territoriale,   Regione   Siciliana   Ufficio   Speciale   per   il   Cinema,   Sicilia Filmcommision, Sensi Contemporanei. Durata:   52   minuti   -   Anno   di   produzione:   2015   -   SIAE:   dp01695633480   - Produttore   esecutivo:   Amelia   Martelli   -   Soggetto:   Alessandra   Cilio,   Lorenzo Daniele   -   testi:   Alessandra   Cilio   -   Regia:   Lorenzo   Daniele   -   Assistente   alla regia:    Domenico    Raina    -    Ricerche    scientifiche:    Barbara    Calabrò,    Barbara Cavallaro,   Eleonora   Impelluso   -   Coordinamento   scientifico:   Massimo   Frasca   - Fotografia:   Vittorio   Daniele,   Mauro   Italia   -   Riprese   e   montaggio:   Mauro   Italia   - Fotografo   di   scena:   Roberto   Greco   -   Location   manager:   Tiziana   Armellini   - Musiche:   Saro   Tribastone,   Marilena   Fede   -   Voce:   Davide   Sbrogiò   -   Incisioni audio:   Studio   Jingle   -   Direttore   del   doppiaggio:   Gigi   Strano   -   Montaggio suono: Loudness srl Partecipazioni   e   riconoscimenti:   Menzione   speciale   "archeoblogger"   alla   XXVI Rassegna   Internazionale   Del   Cinema   Archeologico   di   Rovereto   -   V   Rassegna del   Documentario   e   della   Comunicazione   Archeologica   di   Licodia   Eubea   - Migliore sceneggiatura Agon Film Festival di Atene
Storie dalla sabbia. La Libia di Antonino Di Vita “Anni   Sessanta:   la   Libia   cambiava   pelle   in   quegli   anni.   Modernità   e tradizione   si   misuravano,   si   scontravano.   Un   mondo   si   trasformava   e io   avevo   il   privilegio   di   esserne   testimone.   Ogni   giorno   mi   regalava   un tassello   nuovo   su   cui   riflettere.   Imparai   a   guardare   la   realtà   in   cui   mi muovevo   senza   giudicare,   senza   pormi   sul   terreno   di   una   diversità dichiarata.   Appresi   molto   dalle   persone   più   disparate.”   La   Libia   di   ieri, quella    di    oggi,    filtrata    attraverso    i    ricordi    di    uno    dei    più    grandi protagonisti   dell’archeologia   mediterranea,   il   professore   Antonino   Di Vita. Produzione: Università degli Studi di Macerata in collaborazione con Fine Art Produzioni Srl Genere: documentario Lingua: italiano, sottotitoli in inglese - Durata: 31 minuti . SIAE: DP 0157720938 - Anno di produzione: 2014 Regia: Lorenzo Daniele - Soggetto: Maria Antonietta Rizzo, Alessandra Cilio, Lorenzo Daniele - Fotografia e montaggio: Mauro Italia - Aiuto regia: Domenico Raina - Musiche: Saro Tribastone - Voci: Gigi Strano, Daniele Sapio - Studio Jingle Catania - Con la partecipazione di: Franco Armellini e Fabio Condorelli Partecipazioni: XXV Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto - V Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica di Licodia Eubea
2015 Rassegna del Cinema Archeologico Selinunte Premio Archeoblogger Premio Archeoblogger
Occhiolà. Un presepe dei Monti Erei "Gennaio   1693.   Uno   dei   più   violenti   sismi   della   storia   si   abbatte   sulla Sicilia   sud-orientale.   La   terra   si   squarcia   e   inghiotte   tutto,   nel   Val   di Noto:   persone,   case,   interi   paesi.   Tra   questi   anche   Occhiolà,   borgo contadino   dell’entroterra   catanese,   alle   pendici   dei   Monti   Erei.   Tre secoli   dopo   la   ricerca   archeologica   mette   in   luce   i   resti   di   quel   luogo, scoprendo   tra   le   macerie   e   i   detriti   le   tracce   di   una   vita   interrotta.   Tra   i reperti,    un    piccolo    presepe    modellato    a    mano,    sigillo    dell’ultimo palpito   di   vita   del   villaggio.   Chi   ha   plasmato   quelle   statuette,   chi   le   ha possedute?   Un   viaggio   a   ritroso   nel   tempo,   ambientato   in   una   vivace Occhiolà,   tra   case,   vie   tortuose   e   chiese   sovrastate   da   un   castello medievale.   Una   storia   le   cui   origini   si   perdono   in   un   passato   lontano, in   cui   Greci   e   Indigeni   assumono   la   fisionomia   del   mito   agli   occhi   di   un carusu   e   del   vecchio   ceramista   suo   maestro,   che   gli   racconta   di   statue fatte   con   il   fango,   bellissime   e   sorridenti,   di   morti   ‘mmucciati   dentro alle giarre, di gloriosi antenati." Produzione:     Fine     Art     Produzioni     in     collaborazione     con     la     Scuola     di Specializzazione in Archeologia e Università di Catania Genere:   documentario   -   Lingua:   italiano,   sottotitoli   in   inglese   -   Durata:   35 minuti - SIAE: C10001360120 Anno di produzione: 2011 Regia:    Lorenzo    Daniele    -    Riprese    e    Fotografia:    Mauro    Italia    -    Musiche: Giuseppe Severini - Carmelo Siciliano Consulenza   scientifica:   Massimo   Frasca   -   Andrea   Patanè   -   Marco   Camera   - Alessandra Cilio Partecipazioni: XXII Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto. XIII Festival Internazionale del cinema archeologico di Belgrado. Festival Internazionale della Comunicazione Archeolgica di Selinunte 2014. Vincitore    del    premio    "SELINON    2014"    Festival    Internazionale    del    Cinema Archeologico di Selinunte
Idee, sogni, creatività. Questo è Fine Art Produzioni. E molto altro ancora.
L’eremo di Santa Febronia. I luoghi, il culto, la memoria. “Visitai   poi   l’Eremo   di   Santa   Febronia.   Essa   subì   un   martirio   più   crudele di   qualsiasi   altra   santa.   Ebbe   gli   occhi   cavati,   i   denti   strappati,   le mammelle    tagliate;    fu    squarciata    sotto    una    ruota    munita    di    lame taglienti;   lapidata,   bollita,   arrostita   e   infine   bruciata   come   tanti   altri santi    e    sante.    Non    ebbi    nulla    da    opporre    agli    eremiti    che    mi raccontavano   queste   sofferenze   piangendo”.   (J.   Houel).   Il   culto   di   una santa   dalle   origini   orientali,   la   devozione   della   gente   che   ancora   oggi ne   celebra   la   memoria,   fanno   da   cornice   all’area   archeologica   delle Coste    di    Santa    Febronia.    L’eremo    rupestre,    la    sua    collocazione topografica,   tra   la   Piana   di   Catania   e   l’ultima   propaggine   dei   Monti Iblei,   la   ricca   stratificazione   cronologica,   rendono   questo   luogo   uno dei più suggestivi e misteriosi della Sicilia. Produzione: Fine Art Produzioni Genere:   documentario   -   SIAE:   C10001281639   -   Anno   di   produzione:   2010 Regia: Lorenzo Daniele Riprese e Fotografia: Mauro Italia - Musiche: Claudio Bennardo Consulenza scientifica:  Archeorama - Amedit - Alessandra Cilio Partecipazioni: XXI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto. XIII Festival Internazionale del Cinema Archeologico di Belgrado.
Leontinoi. Memorie da una città dimenticata “La   città   di   Leontinoi   con   tutti   i   suoi   declivi   è   rivolta   a   settentrione.   Vi   è nel   mezzo   di   essa   una   valle   piana   nella   quale   si   trovano   le   sedi   dei magistrati   e   dei   giudici   e   in   genere   l’agorà.   Da   un   lato   e   dall’altro   della valle   vi   sono   delle   alture   scoscese.   Sotto   uno   degli   scoscendimenti, quello   verso   occidente,   scorre   un   fiume   chiamato   Lisso.”   (Polibio   VII,   6) Sulla   scorta   delle   parole   degli   storici   antichi   rivivono,   grazie   all’opera di   uomini   che   ne   andarono   alla   scoperta,   i   monumenti   e   la   storia   di genti,   culture   ed   epoche,   che   si   dipanano   lungo   il   filo   della   memoria. Emergono   così   le   immagini   di   una   città   dimenticata,   ma   il   cui   soffio spira ancora tra i colli, le valli e il letto di un fiume che non c’è più. Produzione:   Scuola   di   Specializzazione   in   Archeologia   dell’Università   degli studi di Catania Genere: documentario Durata: 38 minuti - SIAE: C10000528066 - Anno di produzione: 2008 Regia:    Lorenzo    Daniele    -    Riprese    e    Fotografia:    Mauro    Italia    -    Musiche: Carmelo Siciliano e Nakaira Consulenza      scientifica:      Scuola      di      Specializzazione      in      Archeologia dell’Università degli studi di Catania Partecipazioni: XIX Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto XIII Festival Internazionale del cinema archeologico di Belgrado.
Monte San Mauro. Da Maktorion a Euboia: un’anonima città dei Greci di Sicilia “Pochi   chilometri   a   sud   di   Caltagirone   si   appoggia   e   si   apre   la   piccola conca   di   San   Mauro,   aperta   al   sole   di   levante   e   di   meriggio,   e   cinta   alle spalle    da    alture    disposte    a    teatro”.    A    cento    anni    dalle    prime esplorazioni   di   Paolo   Orsi,   le   ricerche   proseguono   ancora   sulle   orme del   pioniere   dell’archeologia   siciliana,   in   un   continuo   dialogo   fra   le   sue preziose   intuizioni   e   le   moderne   tecniche   d’indagine,   nel   tentativo   di svelare   i   segreti   dell’anonima   città   che   i   Greci   di   Sicilia   fondarono   “fra le   montagne   e   la   costa,   fra   la   barbarie   sicula   e   la   industre   civiltà   dei Greci,   fra   gli   interessi   sovente   cozzanti,   ma   talora   collimanti,   degli   uni e degli altri”. Produzione:    Scuola    di    Specializzazione    in    Archeologia    dell'    Università    di Catania Genere:    documentario    -    Lingua:    italiano    -    Durata:    30    minuti    -    Anno    di produzione: 2006 - SIAE: G80000899141 Regia:    Lorenzo    Daniele    -    Riprese    e    Fotografia:    Mauro    Italia    -    Musiche: Carmelo    Siciliano    -    Consulenza    scientifica:    Scuola    di    Specializzazione    in Archeologia dell' Università di Catania Partecipazioni: XVII Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto. Rassegna del cinema archeologico di Modica.
Un giorno la storia passò dal Parco dell'Etna Il   film,   prodotto   dalla   Fine   Art   Produzioni   e   diretto   dal   regista   Lorenzo Daniele,      fa   parte   di   una   iniziativa   dell’Assessorato   Regionale   dei   Beni Culturali   e   dell’Identità   Siciliana   –   Dipartimento   dei   Beni   Culturali,   che comprende   una   docu-fiction   di   natura   storica,   un   libro   dal   titolo   “Il Parco in Pillole” ed un convegno. Scritta   da   Salvo   Fleres   e   sceneggiato   dallo   stesso   in   collaborazione   con il   regista   e   l’archeologa   Alessandra   Cilio,   la   docu-fiction   racconta   la storia   del   Monastero   di   San   Nicolò   la   Rena   di   Nicolosi,   oggi   sede dell’Ente   Parco   dell’Etna   ma,   a   partire   dal   XII   secolo,   luogo   eletto   dai Benedettini   come   residenza   alle   pendici   del   vulcano.      Il   protagonista, un    abate    “trans-epocale”    accoglie    presso    il    proprio    monastero    la regina   Eleonora   d’Angiò,   lo   scrittore   Goethe   e   lo   scienziato   Wolfgang Sartorius.   Questi   personaggi   narrano   i   motivi   della   loro   presenza   alle pendici     del     vulcano,     declamandone     la     bellezza,     l’imponenza, l’importanza dei fenomeni che scatena e che fanno tanto discutere. Produzione:   Regione   Siciliana   Assessorato   dei   beni   culturali   e   dell’identità siciliana Dipartimento dei beni culturali e dell’identità siciliana Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Catania Unità Operativa 4 -Valorizzazione patrimonio culturale Ente Parco dell’Etna Genere: docu-fiction
Visual Communication
L’uomo    ha    sempre    considerato    le    immagini    il    linguaggio    più efficace   per   esprimere   se   stesso,   fin   dalle   sue   origini.   Oggi   la comunicazione    visiva    è    divenuta    uno    strumento    creativo    di grande   effetto,   indispensabile   per   conoscere   e   farsi   conoscere. Fotografia   e   video   sono   entrati   pienamente   nel   carattere   della new   economy:   permettono   di   sviluppare   idee,   progetti,   sogni   e di     trasmetterli     a     utenze     ampie     ed     eterogenee.     Fine     Art Produzioni   è   azienda   leader   in   questo   campo.   La   collaborazione con    professionisti    del    settore,    come    redattori    pubblicitari, grafici,   content   editor,   e   la   rete   di   importanti   servizi   di   stampa digitale    di    cui    l’azienda    si    serve,    garantiscono    alti    livelli qualitativi    a    prezzi    decisamente    competitivi.    Dall’ideazione grafica   di   una   brochure,   alla   progettazione   di   spazi   espositivi museali,      alla      realizzazione      e      fornitura      di      allestimenti pubblicitari,    Fine    Art    Produzioni    si    rivolge    alle    imprese    che desiderano    incrementare    la    propria    visibilità,    alle    istituzioni private   e   pubbliche   intenzionate   a   promuovere   le   loro   iniziative attraverso     l’uso     professionale     dei     digital     media.     Fine     Art Produzioni   è   presente   in   tutto   il   territorio   nazionale   con   servizi fotografici   e   video   per   eventi   aziendali,   team   building,   viaggi incentive,    congressi,    con    la    produzione    di    spot    pubblicitari, video    istituzionali    e    videoclip    dall’impatto    visivo    forte    ed efficace.
EVENTI E ATTIVITÀ
Un   evento   business,   un   meeting,   un’attività   di   team   building:   momenti da    ricordare,    per    la    memoria    di    chi    li    vive    o    per    il    case    history dell’azienda che li organizza. Fine   Art   Produzioni   è   presente   in   tutto   il   territorio   nazionale   come photo&video   service   per   eventi   di   ogni   genere.   Esperienze   uniche   e irripetibili,    che    un    editing    altamente    professionale    può    fissare    nel tempo. Fotografia     per     documentare     eventi,     close-up,     reportage;     video istituzionali,   videoclip   aziendali,   ripresa   video   multicamera   con   regia mobile.
SERVIZI PER I BENI CULTURALI
Oltre   alla   produzione   di   audiovisivi   multimediali   e   video   istituzionali per   musei   e   mostre,   Fine   Art   Produzioni   fornisce   servizi   specifici   per   i Beni   Culturali:   dalla   progettazione   all’allestimento   di   spazi   museali   ed espositivi,   fornitura   e   installazione   di   stampe   con   tecnica   UV   grande formato   su   supporti   di   ogni   genere.   Un’equipe   di   grafici   e   architetti specializzati   è   in   grado   di   offrire   un   servizio   completo   e   professionale per la valorizzazione dei Beni Culturali.
PUBBLICITÀ
Per   crescere,   un’azienda   deve   avere   una   buona   visibilità.   Esaltiamo   il concetto    di    immagine    e    comunicazione    attraverso    lo    studio    e l’esecuzione   di   campagne   pubblicitarie   non   convenzionali   e   di   grande impatto,   multilingue   e   di   respiro   internazionale.   Brochure   aziendali   e industriali,    business    papers,    flyer    e    locandine,    arredo    mobile    per comunicazione   visiva   di   interno,   poster   pubblicitari,   comunicazione esterna   e   urbana,   realizzazione   e   gestione   di   siti   web   e   spazi   su   social network, spot pubblicitari, redazionali.
SERVIZI PER LA TV
Le   esperienze   maturate   nell’ambito   televisivo   locale   e   nazionale   ci hanno   spinto   ad   investire   nel   settore   della   produzione   tv   via   etere   e web.   Uno   studio   televisivo   dotato   delle   più   avanzate   apparecchiature, una   crew   artistica   e   tecnica   costituita   da   autori,   registi   e   operatori   di ripresa:    sono    solo    alcuni    degli    importanti    elementi    che    Fine    Art Produzioni   mette   a   disposizione   per   la   realizzazione   di   format,   talk show,   programmi   di   informazione   e   approfondimento   politico,   dirette televisive,   riprese   video   multicamera   con   regia   mobile   per   eventi   di ogni genere
RITRATTO E STUDIO FOTOGRAFICO
Una    sala    di    posa    attrezzata    ed    efficiente,    fotografi    e    operatori Photoshop   qualificati,   contatti   con   modeling   agencies   di   alto   profilo professionale:     sono     questi     gli     elementi     fondamentali     per     una campagna    pubblicitaria    fotografica    efficace,    in    grado    di    soddisfare anche   i   clienti   più   esigenti.   Fine   Art   Produzioni   realizza,   per   privati   ed imprese,   book   fotografici   e   composit,   fotografia   di   moda,   portrait,   still life,   fotografia   per   cataloghi   commerciali.   Offre   un   servizio   di   noleggio studio, con assistenza, completo delle più moderne attrezzature.
FORMAZIONE E CORSI
I    nostri    esperti    conducono    corsi    all’interno    di    progetti    scolastici finanziati     con     fondi     dell’Unione     Europea,     laboratori     di     cinema archeologico    patrocinati    dalla    Scuola    di    Specializzazione    in    Beni Archeologici   dell'Università   di   Catania,   corsi   di   fotografia   e   workshop rivolti   ai   privati,   stage   nei   settori   della   produzione   e   post-produzione cinematografica.     I     nostri     docenti,     di     fama     nazionale,     formano professionisti   con   competenze   specifiche   nel   settore   dell'audiovisivo. Fine   Art   Produzioni   è   un   contenitore   di   idee,   sogni   e   creatività.   E   molto altro ancora.
Location Management
La     Sicilia     è     una     terra     fatta     di     sfumature,     impressioni, contraddizioni;    una    terra    bella    e    suadente,    al    tempo    stesso difficile,   quasi   ostile   per   chi   decida   di   percorrerla,   senza   aver prima   deciso   di   comprenderla   da   dentro,   andando   oltre   la   forza dell'Etna   o   la   trasparenza   del   suo   mare.   La   Sicilia,   crocevia   di popoli     e     civiltà,     gode     di     un     patrimonio     storico-artistico spettacolare;    un    clima    mite    tutto    l’anno,    acque    cristalline    ed una   natura   incontaminata;   una   tradizione   gastronomica   unica   e irripetibile,   intrisa   degli   inebrianti   nettari   di   Bacco.   Scoprite   le nostre   mete,   gli   itinerari   e   le   location   più   suggestive   dell’Isola, scegliendo   le   rotte   più   famose   o   perdendovi   tra   scenari   inediti, sapori    e    saperi    d'altri    tempi.    Una    vacanza,    una    riunione    di lavoro,   un   viaggio   incentive   sono   modi   diversi   per   incontrare   e incontrarsi,      per      vivere      esperienze      multisensoriali      nella dimensione   magica   della   Trinakria,   l’isola   dei   tre   promontori. Dal centro del Mediterraneo, al centro del vostro cuore.
Percorso Culturale Siracusa
Dalle    imponenti    rovine    della    greca    Syracusai    alle    seducenti volute    che    impreziosiscono    il    centro    storico    di    Ortigia:    un itinerario   breve   per   scoprire   Siracusa,   melting   pot   di   popoli   e culture,    in    cui    si    fondono    civiltà    classica,    mondo    arabo,    arte aragonese    e    architettura    barocca.    Un    intreccio    di    suggestioni archeologiche,    artistiche    e    naturalistiche,    capace    di    rendere indimenticabile questo viaggio.
Percorso Business Siracusa
Dalle    imponenti    rovine    della    greca    Syracusai    alle    seducenti volute    che    impreziosiscono    il    centro    storico    di    Ortigia:    un itinerario   breve   per   scoprire   Siracusa,   melting   pot   di   popoli   e culture,    in    cui    si    fondono    civiltà    classica,    mondo    arabo,    arte aragonese    e    architettura    barocca.    Un    intreccio    di    suggestioni archeologiche,    artistiche    e    naturalistiche,    capace    di    rendere indimenticabile questo viaggio.
Percorso Eco sensoriale Siracusa
L’    itinerario    è    rivolto    alle    aziende    che    vogliono    incentivare clienti   o   dipendenti   attraverso   un   percorso   che   unisca   attività   di formazione    ed    incontri    ad    esperienze    di    team    building    e orienteering,   da   vivere   a   Siracusa,   città   patrimonio   dell’Unesco. Una    scenografia    naturale    senza    confronti,    fatta    di    mare,    di bianca    roccia    intagliata    ad    arte,    di    riserve    naturalistiche    e luoghi esclusivi, da mille e una notte.
Percorso Business Catania
Catania    e    la    sua    cornice    suggestiva,    la    forza    meravigliosa dell’Etna,   il   mare   cristallino,   un   patrimonio   storico-archeologico ,tradizioni        enogastronomiche        e        musicali        ricchissime. Proponiamo     questo,     e     molto     altro     ancora,     alle     aziende interessate   ad   organizzare   meeting,   congressi   e   convegni,   ma anche    ai    gruppi    di    turisti    interessati    a    vivere    un’esperienza all’ombra del vulcano, tra mare e montagna.
Contatti
Fine Art Produzioni S.r.l. Sede legale: Corso Sicilia, 134 96011 -  Augusta (SR) Tel/Fax: (+39) 0931.994877 Mobile: 340.4740609 - 347.0196851 Partita Iva 0177 595 0890 Numero REA: SR-14719 Imprese cinematografiche MIBAC: 4065 Posta certificata: fineartproduzionisrl@pec.it Visual communication e cinema: info@fineartproduzioni.it Location management: incoming@fineartproduzioni.it
About us
Lorenzo Daniele Regia e fotografia lorenzodaniele@fineartproduzioni.it
Ha   frequentato   la   facoltà   di   Lettere   Classiche   presso   l’Università   degli   Studi   di Catania,    alimentando    la    sua    passione    per    la    storia    antica    e    l’archeologia. Appassionato   di   fotografia   dall’età   di   15   anni,   ha   realizzato   reportage   di   viaggio ambientati a Cipro, in Libia, nell’ex Jugoslavia, in Irlanda e nell’Europa centrale. Tra   il   2004   e   il   2006   partecipa   a   diversi      stages   all’interno   di   produzioni   televisive RAI e MEDIASET, specializzandosi nel settore della regia. Dal   2011   è   docente   del   Laboratorio   di   Cinema   Archeologico   presso   la   Scuola   di Specializzazione   in   Beni   Archeologici   dell’Università   di   Catania.   Tiene   inoltre   corsi di formazione, seminari e workshop di fotografia e cinema rivolti ai privati.
Mauro Italia Video, editing e web mauroitalia@fineartproduzioni.it
La   prima   passione   è   quella   per   la   fotografia   e   la   sperimentazione   in   camera oscura.   Nel   corso   degli   anni   il   suo   interesse   si   sposta   sulla   percezione   della   realtà e   il   reportage   in   bianco   e   nero   diventa   la   forma   di   espressione   che   sceglie   per esprimerlo.   Le   sue   fotografie   ritraggono   la   vita   di   strada,   quella   sfarzosa   delle capitali d’arte, la gente comune, la vita quotidiana. L’esperienza    fotografica    lo    porta    ad    accostarsi    all’immagine    in    movimento, specializzandosi   nella   ripresa   video   digitale   e   nell’editing   video.   L’attività   lavorativa di    video-maker    lo    vede    impegnato,    oggi,    nella    realizzazione    di    documentari archeologici, video commerciali e produzioni televisive.
Alessandra Cilio Communication management alessandracilio@fineartproduzioni.it
Archeologo   classico,   collabora   con   le   principali   Soprintendenze,   i   Musei   e   i   Parchi archeologici   della   Sicilia   orientale   nell’ambito   di   attività   legate   alla   tutela   e   alla fruizione del patrimonio archeologico. Dal   2011   è   docente   del   Laboratorio   di   Cinema   Archeologico   presso   la   Scuola   di Specializzazione   in   Beni   Archeologici   dell’Università   di   Catania,   con   cui   collabora da   anni   nell’ambito   di   progetti   di   carattere   internazionale   e   interdisciplinare.   Ha   in attivo   pubblicazioni   scientifiche   relative   allo   studio   della   cultura   materiale   degli Iblei   in   epoca   greca,   sull’uso   dell’informatica   applicata   alla   ricerca   archeologica, sul     rapporto     tra     archeologia     e     architettura     oggi     e     sulla     comunicazione dell’archeologia attraverso i media.
Fine Art Produzioni S.r.l.        Capitale Sociale € 10.000 i.v.        Partita Iva 0177 595 0890        Numero REA: SR-14719        Imprese cinematografiche MIBAC: 4065      Phone:  +39 0931 994877          Email:  info@fineartproduzioni.it          Pec:  fineartproduzionisrl@pec.it          Address:  Corso Sicilia, 134 - 96011 Augusta (Sr)